Lavorare nelle istituzioni europee: bando Epso per assistenti HR e Finanze

E’ stato pubblicato un bando per lavorare nelle istituzioni europee come assistenti nel settore HR e Finanze. L’Ufficio europeo di selezione del personale – EPSO seleziona personale al fine di costituire elenchi di riserva dai quali le istituzioni dell’Unione europea, e in particolare il Parlamento europeo, il Servizio europeo per l’azione esterna, la Corte di giustizia, il Comitato europeo delle regioni e il Comitato economico e sociale europeo, possono attingere per l’assunzione di nuovi funzionari «assistenti» nel settore delle finanze (65 posti disponibili) e delle risorse umane (51 posti disponibili). Ecco chi può partecipare e come fare.

Lavorare nelle istituzioni europee come assistenti HR e Finanze: requisiti di accesso

Lavorare nelle istituzioni europeePer partecipare alle selezione del bando Epso assistenti HR e Finanze è necessario essere in possesso dei seguenti requisiti:

-godere dei diritti civili in quanto cittadini di uno Stato membro dell’UE

-essere in regola con le norme nazionali vigenti in materia di servizio militare

-offrire le garanzie di moralità richieste per l’esercizio delle funzioni da svolgere

-conoscenze linguistiche: Lingua 1, almeno il livello C1 in una delle 24 lingue ufficiali dell’UE; lingua 2, almeno il livello B2 in inglese o francese (la lingua 2 deve essere obbligatoriamente diversa dalla lingua 1 e deve essere necessariamente l’inglese o il francese. L’atto di candidatura va compilato nella lingua 2)

-titolo di studio ed esperienza – Finanze: un livello di istruzione corrispondente a un ciclo completo di studi superiori, attestato da un diploma in gestione aziendale, commercio, finanza d’impresa, economia, finanza, contabilità, audit o in altri settori direttamente connessi alla natura delle funzioni da svolgere, seguito da almeno 3 anni di esperienza professionale direttamente connessa alla natura delle funzioni da svolgere, oppure un livello di studi secondari attestato da un diploma che dia accesso all’istruzione superiore, seguito da un’esperienza professionale della durata di almeno 6 anni direttamente connessa alla natura delle funzioni da svolgere.

-titolo di studio ed esperienza – Risorse umane: un livello di istruzione corrispondente a un ciclo completo di studi superiori, attestato da un diploma in commercio, diritto, amministrazione pubblica, risorse umane o in un altro settore direttamente connesso alla natura delle funzioni da svolgere, seguito da almeno 3 anni di esperienza professionale direttamente connessa alla natura delle funzioni, oppure un livello di studi secondari attestato da un diploma che dia accesso all’istruzione superiore, seguito da un’esperienza professionale della durata di almeno 6 anni direttamente connessa alla natura delle funzioni da svolgere.

Lavorare nelle istituzioni europee come assistenti HR e Finanze: modalità di partecipazione e bando

La domanda di partecipazione al concorso deve essere fatta per via elettronica, previa iscrizione, tramite il sito dell’EPSO entro le ore 12 del giorno 17 gennaio 2017. Per maggiori informazioni consultare il bando di concorso Epso per lavorare nelle istituzioni europee come assistenti HR e Finanza. Il bando prevede la selezione di due ruoli differenti, ma ci si può candidare a uno solo di essi e la scelta deve essere fatta al momento dell’iscrizione elettronica e non potrà essere modificata dopo la convalida dell’atto di candidatura.

CATEGORIES
TAGS